CAMAIORE. Di vederla in quello stato, coperta da sporcizia e muschio, non ne potevano più. Avevano chiesto a più riprese un intervento all’amministrazione, ma i loro appelli erano rimasti parole al vento. Avevano sperato nel rilancio della figura del grande artista, attraverso il Festival che porta il suo nome e che da due anni viene ospitato anche a Camaiore, prima di capire che i soldi andavano tutti per il cachet degli artisti e per l’organizzazione dell’evento.

E così, qualche notte fa, alcuni cittadini di Camaiore si sono organizzati per pulire da sè la statua di Giorgio Gaber a Montemagno. Le foto mostrano chiaramente le differenze tra il prima e il dopo. Hanno preso prodotti specifici per il marmo, qualche spazzola, e di notte si sono messi a pulire la “loro” statua.

(Visitato 1.131 volte, 1 visite oggi)
TAG:
camaiore giorgio gaber montemagno statua

ultimo aggiornamento: 09-10-2014


Stop alle corse del bus a Casoli, proteste dei cittadini

Apre in anteprima la nuova scuola di Piano di Conca