VIAREGGIO. “La situazione drammatica di crisi economica che la città di Viareggio sta vivendo quotidianamente, accentuata dalle difficoltà dell’ente comunale che ha dovuto dichiarare il dissesto economico, impone a noi forze politiche di maggioranza di assumerci la responsabilità di dare risposte concrete che siano di supporto alla cittadinanza”. A parlare sono la consigliera comunale del Pd Elisa Montaresi, il segretario del Partito dei Comunisti Italiani Fabiano Frosini per conto della Federazione della Sinistra e la coordinatrice della lista Viva Viareggio Viva Silvia Visibelli.

“Il sindaco Leonardo Betti ha infatti deciso di iniziare le sue consultazioni, a seguito delle sue dimissioni annunciate nel consiglio comunale in data 2 ottobre, a partire dalle categorie economiche e sociali e dalle rappresentanze sindacali che si sono espresse favorevolmente affinché il sindaco prosegua l’azione amministrativa evitando alla città un tragico doppio commissariamento con la perdita di una guida politica della città.

“Pertanto chiediamo al sindaco, a nome del Partito Democratico, della Federazione della Sinistra e della lista civica Viva Viareggio Viva, di ritirare le proprie dimissioni e di presentarsi al consiglio comunale e alla città intera con le nuove linee programmatiche che apriranno una nuova fase politica e amministrativa, convinti che un doppio commissariamento sarebbe un ulteriore danno per la città”.

(Visitato 9 volte, 1 visite oggi)

“Sel ci ripensi alla proposta di Betti, rischia di assumersi una responsabilità pesantissima”

“Betti finora ha accolto tutte le richieste di Sel, ora quali pretese accampano?”