VIAREGGIO. Avevano già rivolto un simile appello alla vigilia del consiglio comunale sul bilancio consuntivo 2013, lo fanno anche oggi alla luce delle difficoltà del sindaco dimissionario Leonardo Betti di ricostruire una maggioranza solide: numerose associazioni sportive chiedono alla politica di scongiurare l’ipotesi del commissariamento del Comune.

“È forte la preoccupazione che hanno le associazioni sportive di Viareggio riguardo alla sciagurata ipotesi di commissariamento del Comune di Viareggio”, si legge in una nota. “Le associazioni invitano i partiti politici a governare la città, quindi a risolvere anche i problemi dello sport, a pagare i debiti nei confronti delle associazioni sportive come già detto, perché un commissariamento della città sarebbe un’inutile perdita di tempo. Quindi invitiamo il sindaco e i partiti politici ad un atto di massima responsabilità”.

Seguono le firme di Tirrenica Nuoto, centro sportivo Croce Verde Viareggio, Vela Mare Granfondo della Versilia, Ciclismo e Solidarietà, Comitato Associativo Sport Acquatici, Viareggio Hockey, Vela Basket, Rolly School, Spv, Artiglio Nuoto, Versilia Nuoto, Nuoto Viareggio, comitato Uisp Lucca e Versilia, Hockeistica Viareggio, Roller Club Versilia, Versilia Sport, Acsi Lucca, ginnastica “Motto”, polisportiva Arcobaleno, comitato organizzatore meeting di nuovo “Mussi-Lombardi-Femiano”, Pallacanestro Femminile Viareggio, Juventus Club, scuola calcio “Marcello Lippi”, associazione ricreativa Campo d’Aviazione, Spv Pattinatori Viareggio, Canoa-Kajak Versilia, Viareggio Versilia Tennis, Burla Beach Tennis.

(Visitato 31 volte, 1 visite oggi)
TAG:
commissariamento sport viareggio

ultimo aggiornamento: 16-10-2014


La fotogallery di Viareggio-Real Forte dei Marmi Querceta

Partita la prevendita per lo storico debutto dell’Alimac nell’Eurolega di hockey