VIAREGGIO. Il mondo del calcio intende ricordare Manuele Iacconi, ma anche il suo amico Simone Bertacca, scomparso in seguito ad una malattia a 36 anni il 3 novembre scorso. Domani pomeriggio (7 dicembre) alle 14 infatti al Centro sportivo di via Filzi all’ex campo d’Aviazione, è in programma un triangolare di calcio al quale prenderanno parte anche amici di Manuele e per l’occasione indosseranno la muta della squadra del Piano di Mommio, nella quale ha militato Manuele e della quale ha ricoperto anche il ruolo di direttore sportivo.

Oggi nel campionato di Terza Categoria, il Piano di Mommio scenderà in campo a San Lorenzo e la settimana successiva in casa contro il Lido di Camaiore, con il lutto al braccio, osservando prima della gara un minuto di silenzio. La società ha poi nei programmi di organizzare un torneo in memoria di Manù. Ma tornando all’iniziativa in programma domani, avrà anche uno scopo sociale. “Il ricavato dell’iniziativa – dice  Andrea, il fratello di Simone – sarà devoluto per metà alla Fondazione MBD (Metodo Di Bella) dal cancro si può guarire per la ricerca vera contro il cancro e per metà alla Casa famiglia organizzata da Don Luigi che aiuta i bambini disabili senza genitori a Viareggio. Avevamo deciso di organizzare questa partita per ricordare mio fratello e per sperare nella guarigione di Manuele, che era nostro amico. Con questo triste epilogo allora vogliamo lanciare anche un messaggio forte, attraverso degli striscioni che saranno affissi al campo per chiedere”Giustizia per Manù”, in modo che sia dato risalto alla vicenda e che venga fatta giustizia nel più breve tempo possibile”.

(Visitato 173 volte, 1 visite oggi)