VIAREGGIO. “Voglio dedicare questo derby alla società”. Alessandro Bertolucci è il grande artefice del capolavoro del Cgc. Ha preteso ed ottenuto il massimo dalla sua squadra. E la vittoria contro il Forte è il più bel regalo di Natale. “Dovevamo ricercare le nostre origini, si è rivisto il grande amore che i giocatori hanno per la propria maglia. Una sensazione bellissima. Tutti si sono sacrificati, a modo loro. Sia gli anziani, che i giovani. La società mi ha preso dai bassi fondi e mi ha dato una grande opportunità. Il nostro obiettivo era la salvezza e siamo ad un passo dal raggiungerlo. Se adesso riuscissimo a qualificarci per la Final Eight di Coppa Italia avremmo centrato un grandissimo risultato. Considerando come eravamo partiti tre mesi fa, era qualcosa di impensabile. Il nostro intento è pensare gara per gara e cercare di migliorare, lavoriamo per questo. Conosco i margini ed i limiti del gruppo, questa vittoria non è una rivincita nei confronti di nessuno”.

(Visitato 119 volte, 1 visite oggi)
TAG:
alessandro bertolucci CGC Viareggio hockey su pista

ultimo aggiornamento: 21-12-2014


Chiusura di 2014 con sconfitta per la Pallavolo Massa

Eccellenza, risultati e classifica dopo la diciassettesima giornata