VIAREGGIO. Ad un certo punto, fra il primo e il secondo tempo, il professor Claudio Sodini, uno dei più forti cestisti viareggini di tutti i tempi nonché padre di Marco allenatore fra le altre di Bologna e Milano in A1, che stava assistendo come spettatore alla partita, scende con un sorriso quasi ipnotico dalle tribune, entra sul parquet, si dirige a passo sostenuto verso un pallone fermo in campo, lo prende, si avvicina al canestro e tira…proprio come avrebbe fatto un bimbo del minibasket.

In quel preciso momento, chi ha assistito all’inaspettato gesto, ha avuto la sensazione che avesse fatto quell’azione come se fosse stato chiamato da qualcuno, come se una misteriosa forza l’avesse attratto a sè, un irrefrenabile voglia di tirare ancora una volta e tutti i presenti si sono accorti che, quasi inconsciamente, la stessa identica cosa succedeva ad ognuno di loro ogni qual volta entravano in palestra.

Indubbiamente uno dei motivi per i quali il gruppo “Tutti per uno…uno per tutti” si riunisce da ben cinque anni sotto le feste di Natale per disputare una partita amarcord fra ex giocatori di basket è proprio l’irrefrenabile voglia di calcare di nuovo il parquet. Tornare, così,a rivivere fatiche, emozioni e ricordi di quando, tanti anni prima, si impegnavano nei vari campionati. Nell’edizione 2014 i partecipanti sono stati una trentina, numero ridotto rispetto alle previsioni viste le temperature artiche che hanno colpito il nostro paese e i conseguenti malanni di stagione, ma i presenti hanno comunque battagliato con impegno e divertimento fino alla fine del match. Toccante ed emozionante il ricordo di tre amici Diego Malfatti, Galleri Simone e Mario Petrucci, ai quali la manifestazione è dedicata e il cui ricordo anima i lodevoli propositi del gruppo di amici. Prossimo appuntamento, salvo sorprese precedenti, è fissato per la prossima estate, dove, nel mese di luglio, verrà disputata la 17° edizione del “Memorial Malfatti” al Parco Pitagora.
A Lele Santarcangelo, sfortunato tifoso viareggino scomparso qualche settimana fa, è andato l’ultimo sentito e accorato ricordo dei tanti amici presenti e il commosso applauso di tutti i partecipanti.

(Visitato 146 volte, 1 visite oggi)

Due ex portieri bianconeri in visita al Viareggio

Pizza rescinde con la Torres e firma con la Lucchese