VIAREGGIO.  Otto campeggi hanno costituito questa rete con l’obiettivo di accrescere la capacità di penetrazione delle imprese partecipanti sui mercati nazionali ed internazionali, legate al settore dei servizi turistici integrati dell’area del Parco, migliorando la competitività delle imprese partecipanti attraverso azioni mirate di accesso a nuovi mercati, promuovendo marchi collettivi o integrando la propria offerta secondo modalità che favoriscano la presentazione di nuove opportunità commerciali o la stabilizzazione delle relazioni già in essere. Inoltre la RETE si prefigge di strutturare la collaborazione tra le imprese partecipanti in progetti di realizzazione e sviluppo di servizi innovativi, vincolando gli aderenti alla rete al rispetto di standard qualitativi comuni, erogare servizi strumentali e complementari alle rispettive imprese, condividendo la strumentazione tecnologica o altre strutture operative, ovvero la gestione di crediti.

Altri obiettivi della Rete di Imprese sono: individuare e gestire opportunità, a livello locale, nazionale e comunitario,  al fine di garantire la crescita e lo sviluppo delle stesse imprese partecipanti e della Rete tramite crediti e contributi ricevuti da Enti pubblici e privati per lo sviluppo di attività comuni;  promuovere e sostenere attività congiunte di formazione professionale e alta formazione all’interno delle imprese partecipanti; sviluppare iniziative congiunte di internazionalizzazione e politiche di marketing collettivo per le imprese partecipanti.

Per Viareggio hanno aderito i campeggi Bosco Verde, Europa, Italia, Dei Tigli, Burlamacco, mentre per Pisa i campeggi Internazionale, Mare e Sole e Saint Michael.

è stato nominato il Comitato di gestione composto da un componente per ogni campeggio aderente, che ha nominato Presidente Michele Montemagni del Campeggio Bosco Verde e Vice Presidente Alessandro Burchi del Campeggio Saint Michael.

Il Presidente di Assocamping Confesercenti Toscana Nord Michele Montemagni dichiara “L’auspicio è di allargare la rete a tutte le imprese che operano nell’area Parco o direttamente riferibile ad esso e che condividono questa nostra iniziativa, in modo da avviare un percorso di riqualificazione e rilancio di tutta la zona.” Il Responsabile di Confesercenti Versilia Simone Romoli aggiunge che “I campeggi sono un’eccellenza della filiera turistico-ricettiva di Torre del Lago in area Parco, da tempo coinvolti in un crescente e mirato impegno di riqualificazione delle proprie strutture per favorirne la sostenibilità e la competitività sul mercato globale. La costituzione della Rete di Imprese rappresenta un ulteriore passo verso la realizzazione di progetti comuni, che avranno ricadute favorevoli sull’economia di tutto il territorio”

(Visitato 128 volte, 1 visite oggi)
TAG:
campeggio parco viareggio

ultimo aggiornamento: 17-01-2015


Incidente o vandalismo? Giù il palo della discordia a Capezzano

Taglio del nastro per il nuovo polo scolastico di Massarosa