PIETRASANTA. L’entusiasmo dei piccoli giocatori, delle loro famiglie e della società Rugby Union Versilia è alle stelle: una realtà sportiva in piena ascesa.

Ieri mattina (17 gennaio), in una sala del consiglio comunale gremita, il rugby versiliese si è presentato ufficialmente. Per la società, nata lo scorso anno, con base al campo del Sale, a Marina di Pietrasanta, erano presenti allenatori e dirigenti, il vice presidente Riccardo Bertini, i giovani atleti e i loro sostenitori, mamme e papà di tutta la Versilia.

Presenti anche rappresentanti del Cus Pisa e di Apuani Massa, nonché il presidente regionale della FIR Riccardo Bonaccorsi. Ad accoglierli c’erano il sindaco Domenico Lombardi e gli assessori Pietro Lazzerini e Rossano Forassiepi, l’assessore Riccardo Biagi per il Comune di Seravezza. Il rugby è per antonomasia lo sport della lealtà, dello spirito di squadra, del rispetto dell’avversario con il famoso terzo tempo in cui le due squadre avversarie fraternizzano, mangiando e bevendo insieme.

“Una realtà sportiva di alti valori educativi – hanno sottolineato Lombardi e Lazzerini – ci auguriamo che accanto a Nicola Vizzoni e Luca Tesconi possa indossare la maglia della nazionale anche un rugbista pietrasantino”. Una promessa è stata lanciata dall’assessore ai lavori pubblici Rossano Forassiepi: “Stiamo già lavorando per ricavare nell’area del Sale una struttura sportiva polivalente che possa accogliere come si deve il rugby e consentire anche di dare calci al pallone. Ci ritroviamo tra tre anni, ma non qui, direttamente al campo del Sale per inaugurarlo”.

“Questo sport richiede grandi numeri – ha spiegato Bertini – spero che sempre più giovani scelgano il rugby. Grazie alla sinergia con Cus Pisa e Apuani di Massa abbiamo avuto le forze per i campionati under 14 e under 16. Il nostro successo è quello di fare formazione giovanile. Aspettiamo nuove energie”. Intanto una grande promessa il territorio versiliese l’ha espressa: si tratta della seravezzina Edy Longaron, già selezionata da squadre importanti. Sì perché il rugby si declina anche al femminile e la società versiliese vanta due ragazze che si allenano con i colleghi maschi e giocano in squadre toscane. Gran finale con foto di gruppo e urlo di sfida.

(Visitato 308 volte, 1 visite oggi)
TAG:
rugby rugby union versilia

ultimo aggiornamento: 18-01-2015


L’Alimac Forte dei Marmi cede il passo alla Juventude de Viana

Eccellenza toscana, risultati e classifica dopo la ventesima giornata