VIAREGGIO. Ieri  pomeriggio (sabato 24 gennaio) sul lungolago a Torre del Lago è stata organizzata una  merenda per famiglie e i bambini ospiti del campo rom di via Cimarosa, alla quale hanno partecipato anche diverse  famiglie viareggine e torrelaghesi, oltre ad insegnanti  per manifestare contro la totale assenza dell’Amministrazione Comunale nei confronti dei bambini Rom del campo comunale torrelaghese  dopo l’incendio avvenuto il 9 gennaio scorso.  L’iniziativa è stata organizzata  da parte del comitato Vudi e le associazioni Berretti Bianchi, Ludoteca Indiani del quartiere, Cooperativa  Il Cappello.    “No al razzismo”, è stato lo slogan della merenda, che è stato aggiunto ad un altro slogan, “Ogni bambino è nostro figlio”.

(Visitato 35 volte, 1 visite oggi)
TAG:
bambini eventi merenda rom torre del lago viareggio

ultimo aggiornamento: 25-01-2015


Festa della Canzonetta. Clamorosa eliminazione della Collina

Sprocco. Trionfa gli Antichi Feudi, la Scartocciata alla Collina