CAMAIORE. Il varietà di Edy Angelillo e Gennaro Cannavacciuolo, salutato dal pubblico del Teatro dell’Olivo di Camaiore con grande entusiasmo, lascia il posto al prossimo spettacolo in cartellone: giovedì 5 febbraio alle ore 21.00 saranno in scena i giovani attori della compagnia Eco di Fondo, diretti dal regista argentino César Brie, con Orfeo ed Euridice, uno degli spettacoli vincitori del Premio In-Box.
La vicenda del mitico Orfeo che, con la sola forza del canto e della musica, prova a strappare la sposa Euridice dal regno dei morti, si intreccia in questo allestimento a due temi di scottante attualità: l’accanimento terapeutico e l’eutanasia. E, senza offrire risposte, lo spettacolo – grazie a immagini delicate e intense, a un linguaggio asciutto e realistico, completamente privo di enfasi e retorica – riesce a interrogare lo spettatore sulla forza e la grandezza del sentimento d’amore.
Per informazioni, rivolgersi a Ufficio Cultura e Sport 0584.986334/0584.986356 – [email protected] oppure a Mariacristina Bertacca 328.3592197 – [email protected]
Infine, per acquistare biglietti: Cartoleria Arcobaleno (corso Vittorio Emanuele 228, Camaiore – 0584.981771), tramite circuito Box Office (punti vendita presenti in tutta la Toscana, online www.boxol.it, call-center 055.210804) e in teatro due ore prima dello spettacolo.

(Visitato 29 volte, 1 visite oggi)
TAG:
camaiore eco di fondo teatro dell'olivo

ultimo aggiornamento: 02-02-2015


Carnevale di Viareggio, lo spettacolo dei fuochi d’artificio ripresi dal drone (foto)

Camaiore, guerra aperta al punteruolo rosso