FORTE DEI MARMI. Conto alla rovescia per la ristrutturazione del Fortino, che vedrà l’apertura del cantiere alla fine del mese. Nelle due prossime settimane, dunque, lo storico edificio verrà liberato e sia il Museo della Satira che l’ufficio informazioni turistiche verranno traslocati.
Il primo, grazie alla disponibilità del consiglio di amministrazione, troverà sistemazione provvisoria a Villa Bertelli, mentre il secondo sarà ospitato dall’associazione albergatori nella sede di viale Achille Franceschi. “Due soluzioni ottimali- ha dichiarato l’assessore ai lavori pubblici Emanuele Tommasi che consentiranno comunque lo svolgimento delle relative attività, senza creare disagio alcuni ai fruitori dei loro servizi”.

Il cantiere, su suggerimento del sindaco, sarà aperto solo nella parte lato mare del bastione, lasciando libera, a parte un corridoio per gli operai, l’area a monte di piazza Garibaldi, che in questo modo potrà continuare ad ospitare gli eventi solitamente qui organizzati, come le fiere e i mercatini. I tempi saranno quanto mai contenuti e terminati già alla fine della prossima stagione estiva. Centottanta giorni lavorativi, senza soluzione di continuità. Il cantiere infatti rimarrà aperto anche nei mesi di luglio e agosto per dare modo di completare l’opera velocemente, anche perché trattandosi di lavori interni non creeranno disagi all’esterno e la piazza continuerà ad essere fruibile.

La riqualificazione dell’ingresso, le nuove scale e l’ascensore sono infatti gli interventi previsti nel progetto che interesserà l’edificio storico per eccellenza del paese e che gli permetterà di assolvere al meglio i suoi futuri impegni.

(Visitato 92 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Forte dei Marmi fortino lavori MUSEO SATIRA spostamento villa bertelli

ultimo aggiornamento: 09-02-2015


Incontro con l’amministrazione per l’associazione “Forte Forte Forte dei Marmi”

Oppoprtunità per i giovani. Scambio culturale Forte dei Marmi-Etterbeek