SERAVEZZA. Maledetti, maledetti minuti di recupero. Sfuma addirittura al novantacinquesimo la possibile vittoria del Seravezza in casa della Cuoiopelli. Un risultato che avrebbe consentito, al di là di festeggiare la conquista dei tre punti, di scavalcare in classifica proprio la formazione conciara e avvicinarsi alla zona playoff.

Un vero peccato, perché i verdazzurri impiegano meno di un quarto d’ora per rompere gli equilibri: a pensarci è Andrea Capitani con una bella conclusione. Favorito anche dalla direzione del vento il Seravezza cerca ripetutamente il pareggio assediando la Cuoiopelli nella propria metà campo.

La ripresa inizia con un’altra musica: è la formazione di casa ad attaccare con veemenza, anche se in tutta verità il Seravezza rischia poco o niente. Non succede più nulla fino al quinto minuto di recupero, quando la Cuoiopelli conquista un corner: l’arbitro lo lascia battere sebbene il tempo sia ormai scaduto e il più lesto di tutti è Mainardi che beffa la difesa versiliese e fissa il risultato sull’1-1.

(Visitato 106 volte, 1 visite oggi)
TAG:
cuoiopelli seravezza calcio

ultimo aggiornamento: 18-02-2015


Curva improvvisata vicino ai binari: il macchinista si arrabbia coi tifosi

Cgc-Trissino, la fotogallery di Gabriele Baldi