VIAREGGIO. “La Lega Nord Toscana non permetterà in alcun modo che si possa realizzare un centro di immigrati nella sede dei Vigili Urbani di Viareggio che, a breve, sarà abbandonata dalla Polizia Municipale che si trasferirà nella vecchia sede del Tribunale. Ci mancherebbe altro che Viareggio, gia’ affollata di migranti di vario genere, dovesse essere ulteriormente aggravata da altri arrivi di questo genere”.

Lo scrive il segretario della Lega Nord, Elisa Montemagni.

“La città, come abbiamo gia’ ricordato nella conferenza stampa di presentazione di Claudio Borghi nostro candidato alla Presidente della Regione Toscana, di trova al 96 posto per microcriminalita’, all’87 per rapine ed al 102 per furti nella classifica sul tenore di vita delle città italiane pubblicato dal Sole 24 Ore e la gente non ne può più di un tale stato di cose che ha reso tanto insicuro e degradato il nostro territorio.
Abbiamo chiesto a Massimiliano Baldini, candidato a Sindaco che anche noi appoggiamo in vista delle prossime elezioni, di essere il primo garante di questa nostra posizione e siamo certi che sapra’ essere il migliore interprete delle esigenze dei cittadini.
Anzi, ad onor del vero ed a conferma di quanto sopra, Massimiliano Baldini si e’ immediatamente attivato ed ha preso contatti con i Frati Minori a Firenze per accertarsi della situazione ed ha ricevuto assicurazioni verbali in forza delle quali non vi sarebbe, al momento, alcuna intenzione di questo genere ne’ alcuna pratica aperta.
Ad ogni modo, i cittadini possono stare certi che vigileremo quotidianamente e, laddove tali assicurazioni non fossero confermate, assumeremmo ogni iniziativa utile a contrastare questo ennesimo pericolo per la nostra sicurezza”.

(Visitato 122 volte, 1 visite oggi)
TAG:
centro immigrati elisa montemagni lega nord sede viareggio vigili urbani

ultimo aggiornamento: 04-03-2015


Il Pd ha scelto: sarà Luca Poletti il candidato sindaco a Viareggio

Parte dal Varignano la campagna elettorale di Del Ghingaro a Viareggio