Amianto e cemento dispersi a causa del forte vento. Ecco casa fare - Comune Pietrasanta, Cronaca Pietrasanta Versiliatoday.it

Amianto e cemento dispersi a causa del forte vento. Ecco casa fare

PIETRASANTA. L’eccezionale evento  atmosferico che ha colpito il territorio dei comuni Apuo-Versiliesi il 5  marzo 2015, ha provocato la rottura di svariate lastre di  cemento-amianto di copertura di tetti e baracche poste su proprietà  privata, in molti casi a rischio di dispersione di fibre nell’aria. Per  questo motivo, vista la Delibera di Consiglio della Regione Toscana n.  102/1986 relativa alla disciplina della procedura per la rimozione di  manufatti di piccola dimensione eseguita dal proprietario (ad esempio  cappe aspirante, canne fumarie, cassonetti di deposito per l’acqua,  piccole superfici di coperture) che prevede:

1. i materiali devono  essere rimossi interi e solo in via eccezionale possono essere sezionati

2. bagnare abbondantemente i manufatti prima della loro rimozione

3. è  vietato l’uso di strumenti da taglio quali seghe, flessibili, trapani  ecc. Se necessario il materiale può essere sezionato con pochi colpi di  martello sul materiale bagnato già insaccato o avvolto con teli di  plastica

4. il materiale risulta contentente amianto ancora bagnato,  deve essere coperto e confinato con teli di materiale plastico e  smaltito correttamente secondo le procedure descritte per lo smaltimento  rifiuti il Comune di Pietrasnta ha stipulato un accordo ad effetto  immediato con il Gestore della raccolta rifiuti ERSU spa per la raccolta  e lo smaltimento presso le utenze domestiche del materiale in cemento  amianto di piccole dimensioni (massimo 10 mq) disperso a causa delle  forti raffiche di vento.

L’Amministrazione Comunale invita pertanto  tutti i detentori di manufatti contenenti amianto di piccole dimensioni,  a recarsi presso la sede di ERSU spa in via dello Statuario 22 dal  luned’ al sabato 8-11 per ritirare il KIT necessario alla raccolta con  le indicazioni specifiche di confezionamento. Il materiale così  confezionato, può essere depositato al margine della strada ove verrà  raccolto gratuitamente dallo stesso gestore ERSU.

(Visitato 219 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 06-03-2015 12:45