PIETRASANTA. Dopo una civilissima protesta, questa mattina, portata davanti ai cancelli del cantiere per l’installazione di un’antenna di telefonia mobile sul confine tra Pietrasanta e Capezzano Pianore, in località Dogana, dal comitato popolare costituitosi nella zona, l’assessore all’ambiente Italo Viti ha chiesto ed ottenuto un incontro con il gestore telefonico dell’impianto. Domani| 18 marzo, alle ore 14.30, l’appuntamento in municipio. Sul tavolo della discussione la possibilità di spostare la contestata antenna più vicino la ferrovia, allontanandola dalle abitazioni. “Bisogna capire che margini di movimento ci siano – afferma l’assessore Viti – tuttavia, già il fatto che il gestore accetti di conoscere la nostra proposta, è un atteggiamento molto positivo. Non sarà facile, ma con ragionevolezza, faremo il possibile”.

(Visitato 132 volte, 1 visite oggi)
TAG:
antenna capezzano Italo Viti pietrasanta protesta telefonia

ultimo aggiornamento: 17-03-2015


Nasce il Pietrasanta Film Festival. In Sant’Agostino cortometraggi da tutto il mondo

Avvistata a Pietrasanta l’attrice Serra Yilmaz, protagonista dei film di Ferzan Ozpetek