Nonostante il fortunale tornano alla Versiliana Modarte e Arte del Ricamo - Comune Pietrasanta, Eventi Versiliatoday.it

Nonostante il fortunale tornano alla Versiliana Modarte e Arte del Ricamo

PIETRASANTA. La sfilata si terrà il prossimo 25 aprile nell’inedita e suggestiva cornice della Chiesa di Sant’Agostino, ma intanto il concorso di creatività Pietrasanta Modarte registra il suo primo successo: quello dei partecipanti. Ben 29 tra scuole di moda, licei artistici, associazioni di taglio e cucito e singoli stilisti che da tutta la Toscana così come da Roma, Caserta, Foggia, Cagliari, Palermo, hanno risposto all’invito lanciato dagli uffici turismo e tradizioni popolari del Comune di Pietrasanta.
Pietrasanta ModArte nasce in collaborazione con Renata Serra Forni, Rakam, Centro Italiano Tutela Ricamo, Tessitura F.lli Graziano, Tessitura Busatti, Filatura Coats Cucirini, Filatura BBB e Mastro Raphael tessuti e biancheria per la casa.
Lo scopo del concorso è quello di scoprire, dare visibilità e valorizzare stilisti che progettano e autoproducono moda, oltre a portare il ricamo e il merletto nella moda, per contribuire a divulgare ed innovare, in modo del tutto personale, la tradizione delle arti applicate. “Una manifestazione di stile e moda che sta crescendo di anno in anno – commenta l’assessore alle tradizioni popolari Pietro Lazzerini – portando a Pietrasanta creatori di moda di ogni parte d’Italia. Anche questa sua terza edizione non mancherà di stupire per la qualità delle proposte presentate”.
Intanto sulla pagina facebook di Pietrasanta Modarte è possibile partecipare al concorso Social Style votando il proprio bozzetto di abito preferito.
Modarte si svolgerà in contemporanea all’Arte del Ricamo e del Merletto che si svolgerà in Versiliana, nei giorni 24, 25 e 26. Nonostante i danni del fortunale del 5 marzo, la manifestazione ci sarà e manterrà la sua consueta ambientazione.
Così come è stato evidenziato nella riunione di ieri | mercoledì 25 marzo, dagli assessori Rossano Forassiepi e Pietro Lazzerini, in collaborazione con la Fondazione La Versiliana saranno messi in atto interventi di pulizia straordinaria e controllo delle piante rimaste in piedi, affinché sia garantita l’apertura al pubblico della villa e del parco circostante.

(Visitato 183 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 26-03-2015 17:00