PIETRASANTA. Stamani mattina, sabato 28 marzo alla sede del Comitato Rossano Forassiepi Sindaco per Pietrasanta in Piazza Crispi, si è tenuta la  conferenza stampa, per la presentazione della coalizione unita dei partiti del centro sinistra che appoggiano la candidatura di Rossano Forassiepi a Sindaco di Pietrasanta.

I rappresentati dei partiti e delle liste civiche: PD, SEL/PIETRASANTA CIVICA, SINISTRA PER PIETRASANTA (RC, PdCI), PENSIONATI DEMOCRATICI, PARTITO SOCIALISTA, PIETRASANTA INDIPENDENTE; hanno presenziato alla conferenza stampa per confermare il loro sostegno al candidato scelto dai cittadini alle primarie del 22 febbraio scorso. L’obiettivo di tenere unita la coalizione di centro sinistra è così stato raggiunto.

In occasione delle conferenza stampa è stata illustrato il progetto “Un’ idea per Pietrasanta”, ovvero tre punti concreti su cui si baserà la campagna elettorale, condivisi dalla coalizione unita per un governo coeso della città di Pietrasanta.

UN’IDEA PER PIETRASANTA

1)  RILANCIO DELLA CITTA’  E SVILUPPO DELL’OCCUPAZIONE:  il Regolamento Urbanistico che PIETRASANTA ROSSANO FORASSIEPIabbiamo approvato sta gia’ dando i primi frutti,e sarà il volano per lo sviluppo della città nei prossimi anni. Le maggiori entrate derivanti dagli oneri di urbanizzazione consentiranno di avere maggiori risorse per  investimenti pubblici.Rilancerà l’edilizia , soprattutto quella sociale e quella legata ad ampliamenti e ristrutturazioni di prime case, darà possibilità di lavoro ad imprese e dipendenti, e possibilità di nuovi alloggi a basso costo a giovani coppie che potranno la loro casa grazie al frazionamento incentivato. Disegnerà il nuovo volto di Pietrasanta e delle frazioni prevedendo le principali opere pubbliche e di iniziativa privata

2) COMPLETAMENTO DEL RISANAMENTO DEI CONTI DEL COMUNE E ABBASSAMENTO PROGRESSIVO DELLA PRESSIONE FISCALE: chi promette di abbassare le tasse è quello che le ha fatte pagare in questi cinque anni a cittadini ed imprese del Comune, dopo aver causato un disavanzo milionario che ci ha portati sull’orlo del fallimento e del dissesto, come è successo a Viareggio. Non è credibile, e porterebbe Pietrasanta al disastro con una gestione dissennata. Noi continueremo col risanamento, contratteremo con la Corte dei Conti un allungamento dei tempi di rientro, che lo ricordiamo sono già stati concordati in cinque anni, perché abbiamo la credibilità per farlo visto i risultati che abbiamo ottenuto, e  il lavoro già fatto e quello che faremo ci consentirà una progressiva riduzione della pressione fiscale,  a partire dalla prima casa, dalla tassa di soggiorno e dalla tassa  sui rifiuti (TARI)

3)  COMUNE CASA DI TUTTI: riorganizzazione di  attività ed uffici al servizio completo di cittadini ed imprese. Una nuova impostazione dei rapporti  con la pubblica amministrazione che metta al centro  lo sviluppo della comunità ed acceleri i tempi di  risposta e di intervento. Proseguiremo l’azione di efficientamento della macchina comunale, che ha già portato ad una minor spesa di circa due milioni l’anno per il personale, e delle aziende partecipate, che abbiamo portato da una perdita di oltre due milioni di euro nel 2009 con il centrodestra, ad una situazione di bilanci in attivo e di  miglioramento dell’efficienza dei servizi.

 

Rossano Forassiepi

Candidato Sindaco

per il centrosinistra a Pietrasanta

(Visitato 120 volte, 1 visite oggi)

Rissa al mercato di Tonfano. Tra i banchi spunta un coltello

Cento scout per ripulire la Versiliana