VIAREGGIO. “La Asl 12 prepara nuovi tagli al personale dal 2016? Normale! E’ il lato B della riforma sanitaria voluta in tutta fretta da Rossi, quel lato oscuro da me sempre denunciato e dal governatore sempre nascosto sotto un tappeto di carte evanescenti. Ma noi, una volta al governo della Toscana, quella riforma la ribalteremo”: lo afferma il Vicepresidente della Commissione sanità del Consiglio regionale Stefano Mugnai, candidato di Forza Italia alla presidenza della Regione Toscana, che così interviene sulla notizia della delibera con cui la Asl 12 Versilia avrebbe chiesto all’Inps di avviare altre procedure di prepensionamento.

La misura andrebbe ad aggiungersi agli 87 esuberi già definiti dall’azienda sanitaria sulla scorta del piano di rientro richiesto dalla Corte dei Conti, con ripercussioni non da poco sull’operatività della sanità versiliese: “Le perplessità espresse oggi dai sindacati – incalza Mugnai – sono anche le nostre. Rossi ha confezionato una riforma di carta riflettente buona per abbagliare le platee, ma nel lato opaco, quello che il governatore ha opportunamente rinviato a dopo il voto, ci saranno tagli a personale, posti letto e strutture. Più che giusto chiedere chiarezza a tutela di un sistema sanitario già fortemente compromesso dai tagli e dalle riorganizzazioni degli ultimi anni”.

(Visitato 119 volte, 1 visite oggi)
TAG:
asl12 forza italia politica stefano mugnai

ultimo aggiornamento: 21-04-2015


Viareggio Porto, il giudice fallimentare si riserva. Baldini: “C’è poco da stare allegri”

Del Ghingaro sulla balneazione: “Ok l’acido peracetico, ma servono altri interventi”