FORTE DEI MARMI. Maurizio Cerasa, allenatore del Real Forte dei Marmi Querceta, non si aspettava di rimanere in dieci dopo un minuto dall’inizio della gara. “Non tanto il rigore ed il gol subito ci ha messo ovviamente ad interpretare una gara in salita – dice – ma il fatto di essere rimasti in dieci. I ragazzi hanno dato il massimo, peccato perché mi sarebbe piaciuto giocare in parità, ed invece non è avvenuto per questo episodio”

(Visitato 56 volte, 1 visite oggi)

Basta un rigore e il Camaiore è in finale playoff, beffa Real per il Forte Querceta

Mussi e il compleanno “rovinato”: “Peccato sia finita così, i ragazzi sono stati bravi”