FORTE DEI MARMI. “L’amministrazione comunale capeggiata da Buratti e Molino (Sindaco e Vice), punta per il proprio concetto di turismo per il nostro Paese sugli artisti di strada e sulle attività di spettacoli viaggianti e questa scelta, con tutto il rispetto per gli artisti, a noi sembra fuori da ogni logica.

Prima ci dotiamo di un regolamento appositamente studiato per favorire la presenza degli artisti di strada, poi addirittura nell’ultimo Consiglio comunale, la maggioranza approva fortissimi sconti sul pagamento del suolo pubblico che vanno dal 50 per cento del canone dovuto fino alla totale esenzione per queste categorie”.
A scriverlo è Fabio Giannotti, consigliere comunale di minoranza a Forte dei Marmi.
“Dulcis in fundo lo strapubblicizzato “Festival degli artisti di strada di Forte dei Marmi”: manifesti e volantini in ogni dove, totem e pubblicità ovunque come raramente si era visto pubblicizzare dall’amministrazione un evento che si dice “destagionalizzare” ma che viene fatto dal 12 al 14 giugno, data che non ci sembra proprio al di fuori di quella stagione estiva che a parere dell’amministrazione si riduce ai soli luglio e agosto se così fosse.
Ma davvero si pensa che scimmiottare festival che vengono già svolti in paesi come Aosta o Certaldo possa identificare il nostro comune?
Ma invece di incentivare gli spettacoli viaggianti e gli artisti di strada ad esibirsi da noi non sarebbe meglio studiare una strategia turistica con balneari, albergatori, commercianti, categorie, associazioni e cittadini che porti a realizzare eventi che cateterizzino in nostro bel comune?
Mi piacerebbe sapere quanto è costata la campagna pubblicitaria per questo festival che sembra diventato per l’amministrazione motivo di vanto e di orgoglio ma che in realtà ci accomuna con altri paesi che niente hanno a che fare con la nostra vocazione turistica e basta andare su internet e digitare “festival artisti di strada” per rendercene conto. Forse per tre sere la gente nelle strade ci sarà, ma Forte dei Marmi ci perde, non ci guadagna di sicuro”.
(Visitato 104 volte, 1 visite oggi)

“Che Forte!”. A Forte dei Marmi il festival degli artisti di strada

Revocata l’ordinanza per la piadineria Da Loré