MASSAROSA. Sabato alle 18 è stata inaugurata a Piano del Quercione la 32° edizione del Concorso Fotografico Nazionale nella sede del Circolo Fotografico della Misericordia. Un nutrito pubblico ha visto in anteprima le molte opere esposte e divise in quattro temi: L’olivo ed il suo Ambiente, Tema libero in BN ed a colori, e Digital-photo. Importante ed interessante anche la sezione dedicata alla fotografia nelle scuole, giunta alla 30° edizione.

Quasi milleduecento le opere presentate da fotografi di tutt’Italia, divise fra stampe e file digitali, e la giuria, riunitasi il 25 aprile ha avuto il suo daffare a scegliere le immagini più belle. La parte del leone l’ha fatta il Tema libero che ha raccolto centoventi autori con 470 foto. Vincitori Martino Mancini di Collesalvetti (LI) per il BN e la nostra concittadina Anna Signorini di Stiava per il colore.

Per L’olivo ed il suo ambiente il primo premio è andato a Nicola Bello di Spinea (VE). Il digital-photo ha visto primeggiare Alessio Cipollini di Camucia (AR) nel tema libero e Daniele Dassogno di Alzate Brianza (CO) nella sezione natura. Tutte le opere premiate e segnalate saranno in esposizione, come sempre, nella sala al piano terra della chiesina della Misericordia ed il presidente del Circolo, Emiro Albiani, assieme al vice Dante Brocchini, saranno ben lieti di descrivere pregi e dettagli di ogni foto con il pubblico.

La Mostra è aperta da martedì 12 a domenica 17 maggio dalle 18 alle 20 e dalle 21 alle 24. La premiazione effettiva avverrà Domenica 17 Maggio alle 11 durante la Sagra dell’Olio e delle Olive con tanto di pranzo offerto ai premiati dalla Misericordia e dagli organizzatori della Sagra.

(Visitato 99 volte, 1 visite oggi)

Due donne scrittrici nella giuria tecnica del premio letterario

La foto del giorno