VERSILIA. Nuova puntata di A Spasso con Galatea, la rubrica dedicata all’arte, alla cultura, alla storia e alle tradizioni della nostra Versilia, realizzata grazie a Stefania e Tessa del blog Galatea Versilia.
Il Parco Archeologico di Pian di Mommio è il luogo giusto per fare una passeggiata immersi nella natura. Seguite le indicazioni per “Buca delle Fate”, fermatevi al parcheggio e raggiungete a piedi il cimitero della cittadina. Proseguite per il sentiero e preparatevi a una bella passeggiata. Il percorso è ben segnalato e all’interno del parco sono presenti sei grotte scavate negli anni Sessanta dall’Università di Pisa e dal Gruppo di Ricerche Preistoriche e Archeologiche “Carlo Alberto Blanc” di Viareggio.
Il materiale rinvenuto (sepolture, manufatti in pietra e vasellame) risalgono all’Età del Rame e al Paleolitico Medio.
I primitivi erano soliti utilizzare le cavità naturali della zona come sepolture e gli scavi effettuati all’interno della Buca di Fondineto hanno rinvenuto tre cadaveri (due adulti e un bimbo di circa 10 anni) con relativo corredo funerario.
All’interno della Grotta del Capriolo e della Buca della Iena sono stati invece trovati resti animali (orso, leopardo, leone delle caverne, gatto selvatico, rinoceronte, cavallo e capriolo) e alcuni manufatti im diaspro, selce e calcare realizzati dall’uomo di Neandertal.
Proseguite il percorso e godetevi il paesaggio riposandovi  nella bellissima zona pic-nic presente all’interno del parco. Buona Passeggiata!
Stefania Neri, Galatea versilia

 

(Visitato 444 volte, 1 visite oggi)

Ritrovate 4 statue rubate, denunciato per ricettazione un pregiudicato

Viareggio, Nessun Sostegno per le Famiglie con Bambini Disabili