MARINA DI PIETRASANTA. Un giovane di 22 di La Spezia che insieme ad un gruppo di amici era andato a ballare in Versilia è stato investito davanti alla discoteca Seven Apples sul lungomare di Marina di Pietrasanta intorno alle 4 da un’auto pirata che si è poi dileguata in direzione Viareggio.

Il ragazzo si trovava insieme ad un amico e sembra che stesse camminando sul ciglio della carreggiata quando è sopraggiunta l’auto che l’ha investito scaraventandolo a terra: anziché fermarsi, il conducente del veicolo si è allontanato facendo perdere le tracce.

Allertati i soccorsi, è intervenuta sul posto l’automedica del 118 Versilia con a bordo medico ed infermiere e poi, quasi contemporaneamente, un’ambulanza del 118 che ha trasferito il ragazzo in codice due (media gravità) al pronto soccorso dell’ospedale Versilia. Qui è stato ricoverato nel reparto di chirurgia in prognosi riservata e i medici stanno valutando le sue condizioni: ha una sospetta lesione della milza. Illeso il ragazzo che era con lui.

Per le indagini di rito è intervenuta una volante del Commissariato di polizia di Forte dei Marmi. Il personale dell’anticrimine sta cercando di fare chiarezza su quanto accaduto. Da indiscrezioni sembrerebbe che in precedenza il ragazzo ed altri siano rimasti coivolti in una lite.

(Visitato 121 volte, 1 visite oggi)
TAG:
cronaca incidente marina di pietrasanta polizia seven apple

ultimo aggiornamento: 31-05-2015


Scippata donna a Forte dei Marmi da uomo a bordo di uno scooter

Il male del secolo: il cancro della prostata. Da uomo a uomo