VIAREGGIO. Aveva già in tasca il pass per la Superfinal di agosto in Estonia, ma l’Italia ha voluto strafare: battuto 6-5 il Portogallo nella gara conclusiva della tappa di qualificazione della Euroleague di beach soccer. A Mosca gli azzurri di Esposito, che avevano già piegato Germania e Grecia, si sono ripetuti contro un avversario assai più temibile. C’è ancora una volta la mano tangibile dei viareggini. Due in particolare: Dario Ramacciotti, che di testa ha sbloccato il risultato e Gabriele Gori, autore di una doppietta (cinque gol in tre partite). È poi salito in cattedra Palmacci, che ha siglato le altre reti della Nazionale, che ha chiuso al comando (a punteggio pieno) il gruppo 2. Dal 24 al 28 giugno azzurri impegnati a Baku, in Azerbaigian, ai Giochi Olimpici Europei.

(Visitato 29 volte, 1 visite oggi)
TAG:
beach soccer esposito gori italia mosca palmacci portogallo ramacciotti

ultimo aggiornamento: 14-06-2015


Vela, Alberto Farnesi vince il campionato italiano di catamarani in Versilia

Torneo di calcio a 5 a Minazzana