BAKU. Argento. L’Italia ha dovuto cedere il passo alla Russia, conquistando un’eccellente medaglia d’argento ai Giochi Europei di Baku. Nella finale che metteva in palio il titolo del beach soccer, gli azzurri hanno sfiorato l’incredibile rimonta: da 0-3 a 2-3. I russi – campioni del mondo in carica – avevano colpito tra il primo ed il secondo tempo con Shaikov, Gorchinskiy e Leonov. La Nazionale di Esposito all’inizio della terza ed ultima frazione sembrava ormai spacciata. Eppure i gol di Gori (a quota 94 in azzurro) e Frainetti avevano rimesso in discussione il match. È mancato però il guizzo ulteriore, quello che avrebbe permesso all’Italia di pareggiare. Argento dunque per i cinque viareggini, protagonisti di una settimana da ricordare. E dal 9 luglio in Portogallo il via ai Mondiali, dove la Nazionale vorrà confermare quanto di buono fatto a Baku.

(Visitato 42 volte, 1 visite oggi)
TAG:
azerbaigian baku beach soccer viareggio

ultimo aggiornamento: 28-06-2015


Italia quinta ai Mondiali di hockey su pista

Al Varignano la partita delle vecchie glorie