LUCCA. Si sta avvicinando l’edizione numero cinquanta del Rally Coppa Città di Lucca, una delle gare più longeve del panorama rallystico italiano oltre che oramai classico appuntamento estivo della specialità. La manifestazione, che la scuderia Balestrero di Lucca organizza, sarà il sesto degli otto appuntamenti del Trofeo Rally Nazionale IV Zona oltre che ad avere coefficiente 1,5 e quindi decisivo per l’assegnazione del titolo. Altre titolarità saranno quella per l’Open Rally che è oramai il punto di riferimento degli appassionati toscani  a cui è questo campionato è aperto e per il Trofeo Rally Ac Lucca di cui la gara è uno dei principali appuntamenti.

Per festeggiare questo traguardo che sarà comunque, tengono a precisare gli appassionati organizzatori della Balestrero, il punto di partenza per i prossimi cinquanta anni, è stata allestita, caldeggiata da tutti gli appassionati, la prova delle Pizzorne (di Km. 13,50) che sarà effettuata come prima prova dopo la partenza prevista alle ore 18.00 dal palco naturale delle Antiche Mura di Lucca.  Gli equipaggi faranno ritorno per un riordino di oltre tre ore alle Antiche Mura di Lucca e ciò renderà ancora più affascinante la seconda partenza prevista per le 23.31. Il percorso successivo prevede prove altrettanto interessanti come San Rocco di Km. 11,27 – Monti di Villa di Km. 15 e Boveglio di Km. 11,10; a Porcari sono previsti i due Parchi Assistenza e dopo il primo giro la ripetizione del trio di prove. Saranno così in totale sette prove speciali per Km. 88,24 di tratti cronometrati su un percorso globale di Km. 323,23

L’arrivo è  previsto per le ore 08.30 di domenica mattina 12 luglio allo storico Caffè delle Mura di Lucca dove è prevista anche la premiazione.

La manifestazione inizierà con le verifiche pre gara presso il Foro Boario in Via per Camaiore dalle ore 09.00 alle ore 13.30 di sabato 11 luglio mentre le ricognizioni saranno consentite domenica 5 luglio e venerdì 10 luglio dalle ore 15.00 alle ore 23.00.

Lo scorso anno un centinaio di equipaggi si presentarono al via e si aggiudicò con autorità la gara il duo Michelini-Perna, portando sul gradino più alto del podio la Citroen DS3 R5 alla prima vittoria assoluta in Italia. Alle spalle di Michelini un deciso Caldani che, con una sempre efficiente Abarth Grande Punto, ha cercato di attaccare e sfruttare al massimo il mezzo a disposizione ed addirittura si è aggiudicato una prova speciale ma ha dovuto cedere ogni velleità e, con a fianco Innocenti, cogliere una ottima comunque seconda piazza. Terzo gradino del podio per il vincitore della edizione 2013 Lucchesi con la moglieGhilardi. Bagarre per le posizioni poco sotto il podio,  il veronese Fiocco in evidenza ed affiancato da Bardini ha guadagnato la quarta piazza con la sempre efficiente Renault Clio Williams sfruttando al meglio la vettura nelle prove rese umide e viscide dalla pioggia oltre che essere il protagonista del Renault Clio Williams Festival. Come sempre in grande forma il giovane Luca Panzani che con Sara Baldacci ha colto un’ eccezionale quinta piazza con la piccola Renault Twingo.

L’hashtag ufficiale del 50° Rally Coppa Città di Lucca è #rallyLucca50 e la manifestazione potrà essere seguita  su Twitter, Facebook e Twitter (@balestreroit) oltre che sul sito ufficiale www.balestrero.it e su www.provaspeciale.it  .

Quest’anno si prospetta un importante flusso di partecipanti alla manifestazione che ha sempre avuto sia numericamente che qualitativamente un ottimo parco partenti. Sarà interessante seguire in ogni ordine e grado gli equipaggi che non si risparmieranno nel dare spettacolo sempre nella fondamentale regola di rispetto e di lealtà che ha caratterizza questo difficile, ma altrettanto affascinante sport.

(Visitato 169 volte, 1 visite oggi)
TAG:
motori rally rally coppa città di lucca

ultimo aggiornamento: 03-07-2015


Relax per Di Natale nella sua casa di Lido

Carnesalini: “Ragioni economiche e tecniche alla base della separazione da Buglio”