"Non scopo mai di venerdì". Il libro provocatorio del poeta-artista Daniele Bertoni - Arte, Cultura Versiliatoday.it

“Non scopo mai di venerdì”. Il libro provocatorio del poeta-artista Daniele Bertoni

VERSILIA. La YouCanPrint edizioni in collaborazione con la Cat&Cat Edizioni, pubblicherà a fine estate il libro di soliloqui e poesie inedite dell’artista versiliese Daniele Bertoni: … NON SCOPO MAI DI VENERDI… questo il titolo dove la parola ‘scopo’ sta all’origine del suo senso letterario ‘ramazzo’ pulitura, annullamento, eliminazione del linguaggio non proprio politically correct, in cui troviamo una verità celata e indizi evolutivi del suo operare, concedendosi in ‘antropologiche fughe’ una libertà d’espressione sopra le righe, spaziando per argomenti al limite della decenza. Il concetto letterario si avvale di un’espressiva concessione, con epiteti ‘sporcati’ della quotidianità in cui l’autore vive; nella solitudine di vari venerdì che in un anno e mezzo di lavoro hanno dato vita all’elemento ardito, della sua prosaica posizione nell’editoria nazionale. Diviso in cinque capitoli definiti ‘sipari di costruzione’ ( libero arbitrio dell’offesa, il senso del non senso e viceversa, esternazione di impulsi emotivi, esperienze e pentimenti del pathos, rifugium peccatorum della virtù) il libro si rivela nella sua originalità una riscoperta della scrittura ‘bertoniana’ e ci regala scosse di lirismo davvero goliardiche ed ironiche: la notizia arriva dagli addetti ai lavori alla nostra redazione con la frase d’invito alla lettura: “… è un vomitare terapeutico … ” saranno presenti alcune poesie del 1985 a stesura finita. Non resta che attendere il 10 settembre 2015 per poterci calare in questo che si preannuncia come uno straordinario ritorno alla narrazione di genere confessionale.

(Visitato 344 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 07-07-2015 11:30