VIAREGGIO. Nicola Scrima e Lele Santarcangelo erano due ragazzi, due ultras del Viareggio. Entrambi strappati troppo presto alla vita. I loro amici, tantissimi, li hanno voluti ricordare al Centro Polo. Una giornata dedicata alla loro memoria. Un torneo di calcetto a cui hanno partecipato gruppi di tifoserie gemellate con quella delle zebre: Grosseto, Pisa, Alessandria, Cremona, Tolone (FRA), Bologna, Genoa, oltre ai Burlamatti, dei quali Lele era stato presidente. Nonostante il pomeriggio afoso, non si sono voluti perdere questo appuntamento. Oltre alle partite, molti momenti di aggregazione, i cori rivolti a Nicola e Lele, un pranzo a cui ognuno, portando qualcosa, ha contribuito. Gli striscioni appesi sulle reti dei campetti del Centro Polo hanno fatto da cornice ad un evento molto sentito dai tifosi bianconeri e quelli a loro vicini. Il torneo è staato vinto dalle Teste Matte in finale contro gli Ultras Fighters (6-4). A seguire le premiazioni con fuochi d’artificio in ricordo di Lele e Nicola.

(Visitato 199 volte, 1 visite oggi)
TAG:
centro polo lele santarcangelo nicola scrima ultras viareggio

ultimo aggiornamento: 11-07-2015


Il Viareggio lascia andare anche Monopoli

Al via le iscrizioni del torneo dei bagni