PIETRASANTA. Dai campionamenti effettuati lo scorso 10 luglio dal Dipartimento di prevenzione della Ausl 12 di Viareggio, allo scopo di monitorare la presenza del tallio nelle acque potabili di Pietrasanta, è emerso lo sforamento del limite previsto dall’Epa, l’Agenzia statunitense per l’ambiente, in due punti di campionamento su 17.

Nello specifico, si tratta del punto di campionamento “cimitero Pietrasanta”, dove il valore di tallio è di 4 microgrammi per litro, e di quello denominato “via Tre Luci 5”: qua il valore di tallio è di 6,1 microgrammi per litro.

Guarda la tabella delle analisi dell’acqua a Pietrasanta

(Visitato 58 volte, 1 visite oggi)
TAG:
acqua analisi Ausl 12 pietrasanta sforamento tallio

ultimo aggiornamento: 14-07-2015


Progetto Bancomheart per le forze di polizia

Quel fiume color verde alga per colpa del Comune di Viareggio