Santini: "Il canile comunale di Viareggio salvo grazie all'intervento dei privati" - Politica Viareggio Versiliatoday.it

Santini: “Il canile comunale di Viareggio salvo grazie all’intervento dei privati”

VIAREGGIO. “Quindici cani nelle loro gabbie al caldo, opprimente come quello che sta asfissiando anche tutti noi. Il caldo non risparmia nessuno, essere umani ed animali, condannati alla stessa maniera da questa estate pesante e il canile comunale non è certamente nelle condizioni migliori che uno si potrebbe aspettare e vorrebbe vedere e la tristezza di queste bestie viene amplificata anche dalla loro sofferenza”. Lo scrive Alessandro Santini, consigliere comunale di Forza Italia.

“Il Comune, forse, se ne sta accorgendo solo ora: troppo tardi. Sì, perché per fortuna sono già intervenuti alcuni privati con molte donazioni di ventilatori posti ora in alcune gabbie. A tutt’ora, dei responsabili e amministratori comunali non si è vista neppure l’ombra. Ma così è ormai da tempo.

“Ci sono cani meticci ma anche di razza, come due cuccioli di setter. Ma purtroppo il canile non viene più visitato come un tempo da cittadini in cerca di cani da prendere. Eppure potrebbe essere una bella soluzione: adottare cani gratuitamentr prendendoli al canile comunale. Salvare dei cani si può: basta andare a fare visita a queste bestiole, non solo cuccioli ma anche adulti in cerca di vero e sano affetto. Si può salvare qualche vita e renderla un po’ più felice. Basterebbe ricordarsi più spesso anche di questa calda e triste realtà viareggina.

“Io ho avuto il piacere di prenderne già due – Tukela, un Rhodesian Ridgeback, e Cesare, un bel bastardino di 5 anni: lo possono fare tutti”.

(Visitato 131 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 20-07-2015 17:31