SERAVEZZA. “Apprendiamo con piacere che presso la stazione ferroviaria di Forte dei Marmi – Seravezza – Querceta ma collocata nel nostro Comune sia stato aperto, grazie all’iniziativa di una attività privata, un punto di informazione aperto al pubblico”.

Lo scrive Gianluca Pajatto, consigliere comunale della Lista Monaco.

“Così facendo diamo la possibilità di fornire un servizio di accoglienza finalmente idoneo e completo così da illustrare le bellezze e le iniziative del nostro Comune.
Infatti è’ inutile avere gigantografie del Palazzo Mediceo all’aeroporto di Pisa quando nella stazione ferroviaria, porta di ingresso nel nostro territorio, il turista, italiano e straniero, crede di essere a Forte dei Marmi.
Rimaniamo, pertanto, sconcertati dalle dichiarazioni dell’Assessore al turismo Biagi il quale denota un totale disinteresse al turismo non apprezzando una lodevole iniziata privata la quale, senza costi per il Comune di Seravezza e per la Fondazione “Terre Medicee” sponsorizza quanto di bello propone la nostra realtà.
Per l’ennesima volta l’Amministrazione boicotta le attività private e continuiamo a chiederci la necessità di un assessorato al turismo viste le continue gaffes dell’assessore”.

(Visitato 120 volte, 1 visite oggi)

“Il decoro urbano è stato completamente dimenticato”

Seravezza, ripartono i lavori per la Pista Ciclabile