VIAREGGIO. Il prossimo 12 e 13 settembre, a Farleigh Castle, nello storico tracciato inglese che ha ospitato in passato i piloti più importanti del mondo, si correrà l’edizione 2015 del “Veteran’s Motocross des Nations”, la gara per moto d’epoca più importante d’Europa.

Al via, insieme a tante vecchie glorie del motocross, anche una squadra di piloti italiani, tra cui Frank Philippaerts e Roberto Vanni, assistiti dal meccanico del Team Pietro Pardini. Tutti tesserati Perla del Tirreno e normalmente impegnati nei Gruppi 4 e 5 Italiano Motocross Epoca.

Lo schema della manifestazione è semplice: far rivivere la vecchia pista di Farleigh, con il suo disegno originale, e disputarci gare a raffica per un intero weekend. Possono partecipare tutti i piloti possessori di moto antecedenti al 1989, suddivisi per categoria in base alla tipologia e l’età della moto. A questa serie di gare individuali, strutturate in 8 categorie con un massimo di 60 partenti l’una, si aggiunge la prova a squadre vera e propria: team nazionali con un massimo di quattro piloti, impegnati in due diverse categorie, Evo e Twin Shock.

A far parte del Team Italia nella categoria Evo 125 è stato chiamato Il nostro Frank Philippaerts.

La convocazione, avvenuta in base ai risultati del Campionato Italiano Motocross Epoca, dove il nostro pilota è secondo in classifica, a tre gare dal termine del Campionato Italiano.

“Grossa soddisfazione per la nostra Società sportiva e per tutti gli appassionati della Versilia, per questa convocazione”, dice il nostro Presidente Francesco Lunardini.

(Visitato 210 volte, 1 visite oggi)