Per l'ex bluamaranto Nelli 19 punti nel ko dell'Italia con Cuba - Pallavolo, Sport Versiliatoday.it

Per l’ex bluamaranto Nelli 19 punti nel ko dell’Italia con Cuba

LUCCA. Nel Campionato Mondiale Under 23 maschile è arrivata la prima sconfitta per l’Italia di Michele Totire, superata nell’ultima gara del girone da Cuba 2-3 (27-25, 25-23, 24-26, 25-27, 9-15).

In virtù del risultato gli azzurrini hanno chiuso al secondo posto la Pool A e domani in semifinale affronteranno la Russia (ore 17.30 italiane con diretta streaming). Le altre due squadre a giocarsi l’accesso in finale saranno Cuba e Turchia (ore 15 italiane).

In merito alla partita odierna, Italia e Cuba si sono dimostrate le due formazioni più forti del girone, capaci di dare vita a una sfida bella ed emozionante, durata quasi due ore e mezzo di gioco.

Davvero convincente la prestazione degli azzurrini nei primi due set, durante i quali hanno mostrato un ottimo gioco, mettendo in difficoltà i cubani. Anche nel terzo l’Italia è scesa in campo con l’atteggiamento giusto, dando la sensazione di poter chiudere il match sul 3-0. Avanti 22-19, però, Mazzone e compagni sono incappati in una serie di errori che hanno permesso ai cubani di riaprire i giochi. Sempre all’insegna dell’equilibrio la quarta frazione, con l’Italia che ha avuto anche due match point, prima di subire la rimonta avversaria. Nel tie-break a fare la differenza è stato il muro cubano, capace di imbrigliare l’attacco azzurro.

Tra le fila italiane positiva la prova di Tiziano Mazzone con 23 punti, seguito da Gabriele Nelli 19 p. Sempre importante a muro il contributo di Fabio Ricci (5), mentre sul versante cubano vanno segnalati i 26 punti di Uriarte Mestre top scorer del match.

Archiviata la sconfitta, l’Italia avrà ventiquattro ore di tempo per ricaricare le batterie in vista di una storica semifinale che la vedrà impegnata contro la Russia: prima classificata della Pool B con 5 vittorie in altrettanti incontri.

ITALIA-CUBA 2-3 (27-25, 25-23, 24-26, 25-27, 9-15)

ITALIA: Polo 5, Spirito 5, Raffaelli 7 Ricci 10, Nelli 19, Mazzone 23. Libero: Balaso. Cavuto 3, Milan 6, Izzo 1. N.e: Bossi e Borgogno. N.e: Borgogno. All. Totire

CUBA: Calvo 7, Osoria 10, Gutierrez 10, Alfonso 22, Uriarte 26, Sosa 8. Libero: Garcia. Rodriguez 1, Montes, Rendon. N.e: Estrada. All. Sanchez

ARBITRI: Oleynik (Rus) e Casamiquela (Arg)

Durata set: 29’, 27’, 31’, 31’, 15’

Italia: 17 bs, 4 a, 15 m, 31 et.

Cuba: 13 bs, 2 a, 21 m, 31 et.

(Visitato 79 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 29-08-2015 20:45