PIETRASANTA. Interdetto, nelle ore notturne, l’accesso all’arenile. Il provvedimento è stato preso dall’amministrazione comunale di Pietrasanta in seguito alle numerosesegnalazioni da parte dei concessionari degli stabilimenti balneari che in più occasioni avevano denunciato atti di vandalismo nei confronti delle attrezzature. Un fenomeno purtroppo molto frequente in quelle strutture balneari situate nelle vicinanze dei locali di intrattenimento favorito anche dalla possibilità di accedere alla spiaggia anche durante la notte.

L’ordinanza, firmata dal Sindaco di Pietrasanta, Massimo Mallegni, è già in vigore ed valida fino al 30 settembre e prevede la chiusura degli accessi dalle 21 alle 8.00 dei alcuni varchi contigui ai locali della movida al fine di tutelare ed evitare nuovi ed ulteriori danneggiamenti alle attrezzature (ombrelloni, sdraio etc) ma anche problematiche igienico sanitarie dovute all’abbandono dell’arenile di rifiuti di ogni genere. 14 i varchi dove non sarà più possibile accedere: passo antistante Via Italia tra il Pescatore e la Bussola, Via Cavour tra La Bussola ed il Barattolo, Piazza Bernardini tra 90° Minuto e Sorrento, Via Ludovico Ariosto tra Palazzo della Spiaggia e Lido, Via Savoia tra Biondetti e Aeolus, l’accesso pedonale tra Aeolus e Fosso Motrone, Via Leonardo da Vinci tra Roma Garden e Tropicana, Via Giacomo Puccini tra Biancamano e Sorriso, Piazza America tra Firenze e Italia, Via Ugo Foscolo tra Lucia e Primavera, Via B. Ricasoli tra Soleado e Faruk, Via Marco Polo tra Rivier eRorò, Via Risorgimento tra Rorò e Nettuno e Via Don Bosco tra Firenze e La Versiliana.

(Visitato 125 volte, 1 visite oggi)
TAG:
pietrasanta

ultimo aggiornamento: 12-09-2015


Temporali in arrivo, allerta meteo regionale

“Del Ghingaro antepone i propri interessi a quelli dei cittadini”