VIAREGGIO. Incontro proficuo questo pomeriggio, martedì 15 settembre, in Regione tra l’assessore Valter Alberici e l’assessore Stefano Ciuoffo; sul tavolo uno degli argomenti più caldi per il futuro di Viareggio: il turismo, possibilità di sviluppo e nuovi indirizzi.

Il tutto in vista anche del prossimo incontro, previsto a Viareggio per il 24 settembre, con tutti gli assessori con delega al turismo e alla cultura dei comuni della Versilia, pensato per iniziare a parlare dell’opportunità di un calendario degli eventi unico e condiviso.

«L’incontro con Ciuoffo è uno dei primi passi per iniziare a valorizzare ancora di più il ruolo dell’Osservatorio Turistico di Destinazione – spiega l’assessore Alberici–, perché diventi da un lato interlocutore attivo per la Regione Toscana, dall’altro possa dare input e indirizzi ai soggetti presenti sul territorio. Una vera e propria governance del turismo viareggino che possa mettere in rete tutte le forze».

Turismo ma anche sviluppo economico: «Non potevamo non parlare della nascita del polo tecnologico della Nautica,della direttiva Bolkestein e della problematica riguardante le strutture mobili dei campeggi – continua Alberici – argomenti che ci siamo riproposti di approfondire in un secondo momento, nell’interesse di tutte le categorie coinvolte».

Non si parla poi di turismo senza toccare l’argomento promozione della città: soprattutto in prospettiva dell’ingresso di Viareggio nell’Unione dei comuni, «Ingresso che – sottolinea Alberici – dovrà avvenire con il giusto ruolo che compete alla città di Viareggio» e che consentirà rapporti più diretti con la Regione.

Infine l’assessore Ciuoffo si è impegnato a venire a Viareggio per incontrare il sindaco Giorgio Del Ghingaro: «L’assessore ha accettato il nostro invito – conclude Alberici– in modo da poter continuare il dialogo che l’incontro di oggi ha aperto, sui temi fondamentali per il futuro di Viareggio».

(Visitato 145 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Regione Toscana stefano ciuoffo turismo valter alberici viareggio

ultimo aggiornamento: 15-09-2015


Cira Antignano e Guido Magherini insieme a Viareggio per chiedere giustizia e verità

Viareggio Patrimonio, rimandato in prefettura l’incontro Comune-sindacati