VIAREGGIO. Il Grand Hotel Principe di Piemonte di Viareggio (LU) ha un nuovo Director of Sales & Marketing: è Marco Brega, ufficialmente insediatosi nel ruolo lunedì 5 ottobre.
Il curriculum
Giovanissimo (solo 31 anni), al pari di tutti i key staff member del Grand Hotel, che ha fatto del puntare sulla freschezza e sulle idee dei giovani un preciso atout strategico, Marco ha un curriculum d’alto profilo nel mondo dell’hotellerie. Dopo la laurea in Economia e gestione delle industrie turistiche conseguita nel 2009 presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca, ha lavorato dapprima in un’agenzia viaggi e in seguito è approdato nel ramo alberghiero come booking sales agent e revenue assistant di una grande catena alberghiera italiana. L’esperienza è durata tre anni, al termine dei quali, sentendo il bisogno di un incarico “sul campo”, decide di trasferirsi in un resort sul lago di Como, parte dei Small Luxury Hotels of the World, come sales executive. A marzo 2014 ritorna alla catena di provenienza come sales manager di un cinque stelle milanese (parte dei The Leading Hotels of the World).

Durante questi anni di lavoro, Marco ha anche approfondito le proprie competenze sul mercato Mice e corporate. Oggi lo troviamo al Grand Hotel Principe di Piemonte, uno dei più affermati alberghi
italiani, noto in tutto il mondo per la sua impareggiabile atmosfera, per il legame unico, davvero biunivoco, che lo unisce a Viareggio e alla Versilia, e per il livello dei suoi servizi. Nel suo nuovo ruolo, Marco Brega riporterà direttamente all’Hotel Manager Marco Bendotti e al General Manager di catena Claudio Catani.

“Sono felice e orgoglioso di collaborare, da oggi, al consolidamento di uno degli alberghi più importanti d’Italia – ha dichiarato Marco Brega – so di poter contare, oltre che sul mio entusiasmo e sul mio zelo, anche sull’interazione con uno staff veramente di prim’ordine, a partire dal direttore e fino a tutti i responsabili e gli operativi di reparto, coi quali mi sono trovato benissimo da subito. Sarà una sfida importante con un mercato altamente competitivo, ma il Grand Hotel Principe di Piemonte ha tutti i mezzi per continuare a vincerla”.

(Visitato 711 volte, 1 visite oggi)

Macchina urta due vetture in autostrada, feriti i conducenti

“Volete evocare il demonio, non vi do la stanza”. Ma è solo un compleanno