Il MUG in residenza artistica all'Università di Nanchino - Arte, Cultura Versiliatoday.it

Il MUG in residenza artistica all’Università di Nanchino

FORTE DEI MARMI. Il 20 Ottobre è iniziata l’avventura di sette noti artisti toscani, quattro dei quali proposti dal Museo Ugo Guidi di Forte dei Marmi, che fino al 20 Novembre 2015 saranno impegnati nell’esperienza di una una residenza artistica in Cina. Il progetto, maturato attraverso un bando di selezione al quale hanno partecipato duecento artisti, è stato sviluppato dall’Università di Nanchino, Cina, dall’Associazione Internazionale per gli scambi Culturali di Nanchino e dalla Regione Toscana.

Gli artisti provenienti dai vari settori delle arti pittura, scultura, istallazioni e video art, sono stati nominati da Accademie, scuole d’arte e Musei della Toscana  per affrontare il soggiorno di un mese a Nanjing (Nanchino, Cina), città gemellata con Firenze. Requisiti principali per aderire all’iniziativa erano un lungo percorso nel campo dell’arte e un forte legame artistico , filosofico e sentimentale con la Toscana e la sua storia.

Gli artisti presentati da Vittorio Guidi, curatore del Museo e selezionati dal Prof. Andrea Baldini, rappresentante dell’università cinese, sono Agostino Cancogni e Domenico Monteforte di Forte dei Marmi e due pittori dell’area fiorentina: Marcello Bertini e Armando Xhomo.

Piero Garibaldi, relazioni MUG, riporta la soddisfazione per il risultato raggiunto essendo stati indicati dal MUG ben quattro dei sette artisti invitati in Cina, a fronte di altri presentati da importanti Accademie e Musei Toscani.

Il programma, per i professionisti prescelti, prevede esposizioni delle loro opere in importanti luoghi istituzionali della città, la partecipazione ad un progetto artistico della storia, la cultura cinese e quella della città di Nanchino, la partecipazione a studi, incontri e convegni con l’Università e le realtà locali permettendo un contatto diretto con il mondo accademico e quello curatoriale per l’approfondimento di rapporti nell’ambito commerciale.

Durante il soggiorno i partecipanti saranno ospiti della Nanajing University in un villaggio per artisti, dove avranno modo di dipingere per poi presentare le loro opere in una galleria collegata all’università.

Nei primi mesi del 2016 i quattro artisti esporranno le opere, nate dall’esperienza cinese, in una mostra allestita nel Museo Ugo Guidi

 

(Visitato 159 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 22-10-2015 17:30