VIAREGGIO. La stagione agonistica nazionale 2015-2016 di ginnastica ritmica è iniziata nei migliori dei modi per la Motto: a Chieti le ragazze viareggine sono arrivate quinte alla prima prova del campionato di Serie A1: è il miglior risultato mai raggiunto dalla Motto in serie A e proietta la società viareggina fra le prime cinque squadre italiane, unica toscana nel massimo campionato.

La squadra – età media 16 anni e una perfetta forma fisica si è presentata molto competitiva: Francesca Pellegrini ha incantato con la sua grazia e precisione strappando il punteggio più alto di tutta la gara al corpo libero, impeccabile e piena di brio la performance della trascinante Chiara Vignolini con la fune seguita dall’incantevole ginnasta bielorussa Katsiaryna Halkina – già qualificata per le Olimpiadi di Rio – che ha regalato magici momenti con il suo cerchio. Elegante poi, la palla della punta di diamante della squadra Egizia Bergesio che si conferma atleta della Nazionale Juniores, mentre Letizia Berti ha trascinato il pubblico con le sue frizzanti clavette e ha chiuso la rotazione una dinamica Valentina Batazzi con il nastro.

A questo punto Martina Schepis, Giulia Benedetti e Daria Gabbrielli che hanno seguito da bordo pedana le proprie compagne di squadra possono tirare un sospiro di sollievo e festeggiare: le ragazze hanno dato veramente il meglio. E i punteggi alla fine hanno premiato queste giovani atlete, che portano avanti un lavoro quotidiano instancabile, e le loro allenatrici Donatella Lazzeri, Francesca Cupisti e Angelica Francesconi che giorno dopo giorno le seguono con una costanza e una passione che veramente non ha eguali.

(Visitato 345 volte, 1 visite oggi)
TAG:
chieti ginnastica serie a1 società motto

ultimo aggiornamento: 24-10-2015


Tre giovani pietrasantini alle finali nazionali di equitazione

I vigili del fuoco di Massa trionfano al “Memorial Mario Guidi”