PIETRASANTA. Nella serata di ieri 1 novembre 2015, le dipendenti pattuglie della Sottosezione Polizia Stradale di Viareggio, nell’ambito del potenziamento dei servizi di prevenzione relativi alle note manifestazioni “Lucca Comics & Games” e Halloween, procedevano al controllo, all’interno dell’Area di servizio “Versilia Est”, nel territorio del Comune di Pietrasanta, un’autovettura Fiat Punto, con due persone a bordo.

L’autovettura risultava essere intestata a una donna italiana residente a Pietrasanta e condotta dal fratello, risultante estraneo alla vicenda.

Nel corso del controllo, il passeggero, un extracomunitario di nazionalità tunisina di 36 anni, irregolare sul territorio nazionale e senza fissa dimora, veniva colto in possesso di 103 grammi di sostanza presumibilmente stupefacente, che deteneva ai fini di spaccio.

Il successivo controllo quantitativo e qualitativo, permetteva di accertare che si trattasse di sostanza tipo eroina che veniva pertanto debitamente sequestrata dagli operanti.

Lo stesso, dopo gli accertamenti di rito e dopo essere stato sottoposto a rilievi foto segnaletici presso il posto di foto segnalamento di polizia scientifica del Commissariato di P.S. di Forte dei Marmi, veniva tratto in arresto, a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lucca.

(Visitato 211 volte, 1 visite oggi)
TAG:
droga polizia spaccio

ultimo aggiornamento: 02-11-2015


Scippata in passeggiata la vicesindaco di Viareggio

Recupero del relitto del Giumar, prima riunione in Capitaneria