Allerta meteo per la provincia di Lucca

LUCCA. La Regione Toscana ha emesso un’allerta meteo di colore arancio per vento forte sulle zone interne e sulla costa del territorio della provincia di Lucca. All’allerta vento si aggiunge anche il preavviso per possibili mareggiate sulla zona costiera.

L’allerta è indicato dalla mezzanotte di stasera (venerdì 20 novembre) alle 18 di domani, sabato 21 novembre.

Le previsioni meteo, infatti, riferiscono del passaggio di una perturbazione che interesserà la Toscana dalla sera di oggi fino a quasi l’intera giornata di domani con precipitazioni sparse, forti venti di provenienza occidentale, mareggiate e sensibile calo termico, soprattutto nella seconda parte di sabato. Possibili nevicate sono indicate oltre i 700-800 metri di quota in Appennino.

Aggiornamento ore 16.41:  La Sala operativa unificata della Protezione Civile ha emesso un codice arancione per la giornata di domani, sabato, per vento forte e mareggiate che colpiranno la Toscana a causa di una intensa perturbazione che porterà anche precipitazioni sparse e un abbassamento della temperatura.

In particolare, da oggi pomeriggio, venerdì, si prevede vento da sud-ovest in rinforzo con forti raffiche sulla costa centrale, sui crinali appenninici e sulle zone sottovento.

Domani, sabato, il vento rinforzerà ulteriormente con violente raffiche sulla costa centrale e zone interne (80-100 km/h), sui crinali appenninici e sulle zone sottovento.

Per quanto riguarda le mareggiate, oggi pomeriggio fino alla mezzanotte, aumento del moto ondoso fino a mare molto mosso o localmente agitato al largo in serata a nord dell’Elba.

Domani, sabato, mare molto agitato al largo con probabili forti mareggiate sulla costa livornese.

La protezione civile raccomanda di fare attenzione all’aperto e di non sostare sotto alberi o strutture pericolanti. Nei centri urbani prestare attenzione anche a possibili cadute di oggetti dall’alto (tegole, cornicioni, vasi) e a guidare con prudenza, in particolare lungo i tratti esposti alla caduta di piante e sassi. Si raccomanda inoltre di mettere in sicurezza oggetti o strutture che potrebbero essere trascinati dal vento costituendo un pericolo per gli altri.

Si invita infine a prestare attenzione durante le attività sportive e nautiche da diporto in mare e, relativamente alla costa, a mantenersi a debita distanza da scogli o manufatti che potrebbero essere raggiunti dalle onde.

Per ulteriori informazioni e per i consigli relativi alla protezione individuale si invita a consultare le pagine dedicate del sito della Regione Toscana www.regione.toscana.it/allertameteo/ e a seguire le eventuali indicazioni del proprio Comune.

Aggiornato il: 20-11-2015 14:52