Viareggio in trasferta in Cina nel segno della nautica - Comune Viareggio, COMUNI, La voce degli Enti, Nautica Versiliatoday.it

Viareggio in trasferta in Cina nel segno della nautica

L'assessore Alberici: "Gettate le basi per contatti più concreti"

VIAREGGIO. “Successo”: così l’amministrazione comunale definisce la trasferta cinese dell’assessore Valter Alberici che ha firmato il patto d’amicizia con la città di Sanya. “Saranno garantiti cooperazione e contatti costanti al fine di incrementare i rapporti economici e turistici”, commenta Alberici.

“Abbiamo gettato le basi per contatti futuri ancora più concreti: la nostra città ha già adesso interessi in loco soprattutto per quello che riguarda la nautica e il refitting. L’obiettivo è quello di sviluppare anche il settore del turismo, con una promozione del nostro territorio pensata e calibrata sul tipo di turisti che affolla ogni anno Sanya.

“Un ringraziamento particolare va a Marcello Lippi che è stato uno straordinario ambasciatore della città, sia per la sua presenza negli incontri a carattere istituzionale che per la notorietà che riscuote in Cina”.

Gli incontri istituzionali si sono svolti con il governatore della città Yue Jin, con il segretario del Partito Comunista e la console generale Laura Egoli.

L’assessore ha inoltre visitato il cantiere Visun Tuscany Yachting, di proprietà degli imprenditori viareggini Giorgio Campini e Andrea Giannecchini, azienda che ha assunto un ruolo molto importante per la città di Sanya nell’ambito del refitting. Nella delegazione era presente anche l’imprenditore Vincenzo Lanrdinelli.

“Il canale che si è instaurato avrà uno sbocco nei prossimi mesi”, conclude Alberici. “Abbiamo invitato il governatore di Sanya a Viareggio, per conoscere meglio la nostra città e tutto quello che offre. Una cooperazione internazionale importante per il futuro di Viareggio”.

(Visitato 127 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 04-12-2015 19:00