VIAREGGIO. Sala gremita al cinema Goldoni per la serata di gala in occasione della prima viareggina del film “Il professor Cenerentolo”, con un Leonardo Pieraccioni scatenato e assediato dai fan.

Il regista e attore ha intrattenuto da par suo il numeroso pubblico, ricordando il suo esordio alla regia, esattamente 20 anni fa, con il film “I laureati”, girato anche a Viareggio.

GUARDA LA VIDEO INTERVISTA SU FACEBOOK

E Viareggio non ha fatto mancare il suo caloroso abbraccio: sala esaurita, come si è detto, tanto è vero che il gestore Fabrizio Larini ha dovuto riservare all’evento anche la sala 2, al piano superiore. E Leonardo generosamente ha ripetuto il suo minishow anche davanti al pubblico della saletta al piano superiore.

Nel corso della serata è stato ricordato anche il centenario di Mario Monicelli – un maestro e un modello per Pieraccioni – le cui celebrazioni sono state organizzate dall’Associazione Promocinema e sostenute dalla Fondazione Banca del Monte di Lucca. Pieraccioni ha ricordato a questo proposito di aver conosciuto Monicelli proprio a Viareggio, nel 1995, in occasione della festa per l’ottantesimo compleanno del regista di “Amici miei”.

“E’ stato allora – ha detto – che mi venne l’idea di proporre a Monicelli di partecipare alla lavorazione del mio film ‘Il ciclone’, prestando la voce fuori campo a Gino, il nonno del protagonista”.

(Visitato 247 volte, 1 visite oggi)
TAG:
cinema Il professor cenerentolo leonardo pieraccioni

ultimo aggiornamento: 09-12-2015


Su VersiliaToday arriva PsycoKitchen, Cucino per non Uccidere!

Successo in centro per PietraSantaKlaus