Nessuno è perfetto, noi lo ammettiamo - COMUNI, Cronaca, La voce degli Enti Versiliatoday.it

Nessuno è perfetto, noi lo ammettiamo

Le nostre sviste sotto la lente

VIAREGGIO. Da oggi VersiliaToday garantisce ancora più spazio alla trasparenza. Ad un giornale dinamico e ‘sul pezzo’ come il nostro può capitare di incappare in qualche errore, o imprecisione. A volte si tratta di piccolezze, un refuso in una parola, altre volte di informazioni che, col passare della giornata, vanno a delineare un quadro della notizia diversa da come era stata presentata in un primo momento.

VersiliaToday da sempre è intervenuta sugli articoli già pubblicati per eliminare errori o sviste. Però di questo si accorge solo il lettore che legge la versione definitiva; tutti quelli che hanno letto la notizia nel momento in cui è stata pubblicata invece avrebbero diritto di sapere che il testo, rispetto alla loro lettura, è stato in parte modificato, e perché.

Ecco quindi che VersiliaToday da oggi elencherà tutte le correzioni fatte agli articoli del giorno prima, o dei giorni precedenti. Una dimostrazione della trasparenza che vogliamo garantire alla nostra testata. Può apparire una cosa scontata, ma non lo è: rubriche di ‘mea culpa’ pubbliche da parte di un quotidiano esistono solo in alcuni sporadici casi di stampa anglosassone.

La prima svista da segnalare è di ieri, 10 dicembre. Nell’articolo del malore a Pietrasanta per circa mezzora è rimasta online l’eta sbagliata della persona deceduta: 54 anni. L’uomo in realtà aveva 61 anni.

Per quanto riguarda invece l’incidente avvenuto il 10 dicembre che ha visto un’auto ribaltata su un fianco abbiamo pubblicato una richiesta di rettifica pervenuta dall’avvocato di una delle parti in causa.

(Visitato 723 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 12-12-2015 7:00