VIAREGGIO. Si profila un primo spiraglio per i 14 lavoratori della Fipa Immobiliare: dopo tre giorni di mobilitazione ed iniziative nell’ambito delle aree del Polo Nautico sono stati infatti revocati i licenziamenti comminati. L’intesa raggiunta stamani prevede la ricollocazione dei 14 lavoratori nell’ambito delle aziende componenti il Polo Nautico entro il prossimo 23 dicembre, data in cui sarebbero stati altrimenti licenziati.

“Si tratta però di una soluzione parziale perché a tempo”, precisa una nota diffusa dalla Fiom-Cgil. “Per questo proseguirà lo stato di agitazione dei lavoratori affinché tutte le imprese del Polo si assumano la responsabilità della ricaduta occupazionale e si possa raggiungere un’intesa definitiva per tutti i lavoratori interessati.

“Questo oggi è stato possibile solo grazie alla opportunità data da una realtà consortile come quella della Polo Nautico che nelle situazioni di maggiori difficoltà delle imprese socie consente anche di garantire nel proprio ambito l’occupazione che diversamente andrebbe perduta”.

(Visitato 82 volte, 1 visite oggi)
TAG:
fiom-cgil Fipa licenziamenti viareggio

ultimo aggiornamento: 16-12-2015


Pietrasanta, svolta nella ricerca del pirata della strada

Attesa la visita di Enrico Rossi in Versilia