VIAREGGIO. Se n’è andato all’età di 84 anni Ettore Scola, uno dei più grandi registi del cinema italiano. È morto al Policlinico di Roma, dove era ricoverato da domenica. Vincitore della Palma d’Oro a Cannes con “Brutti, sporchi e cattivi”, nel novembre 2013 aveva ricevuto la cittadinanza onoraria di Viareggio. Aveva inaugurato la 30° edizione di Europacinema dove fu proiettato il suo film “Che strano chiamarsi Federico”.

(Visitato 207 volte, 1 visite oggi)
TAG:
ettore scola europacinema lutto viareggio

ultimo aggiornamento: 19-01-2016


A Camaiore i furti si combattono…con Whatsapp

“Continua il grave inquinamento da marmettola dei corsi d’acqua delle Alpi Apuane”