FORTE DEI MARMI. Buonissima partecipazione alla prima riunione di organizzazione del carnevale. 

“Numerose mamme erano presenti al primo incontro – spiega l’assessore alla pubblica istruzione Rachele Nardini –   nel quale abbiamo istituito piccoli comitati carnevale per ciascun plesso scolastico.  E’ stata una riunione informale, allegra e piena di entusiasmo. Le mamme si sono confrontate sul tema generale del carnevale e su quelli delle mascherate. Quest’anno sarà un ” carnevale da favola” e ciascuna scuola sta scegliendo una fiaba da far rappresentare ai bambini. Già mille idee sono in ballo, da letture animate all’interno delle scuole per far vivere ai nostri bambini la fiaba scelta, ad un maxi schermo per mostrare il cartone animato. Le mamme si sono organizzate in guappi whatsApp e tra loro si scambiano idee, suggerimenti e sottopongono a me, alle sarte e alla coordinatrice le molteplici richieste. Sono convinta che stia nascendo nuovamente lo spirito del vecchio CarnevalFortebambino. Entro questa settimana – prosegue l’assessore- ciascuna scuola dovrà fornirci la fiaba scelta, il numero dei partecipanti, le taglie dei bambini ed i personaggi ( tutto concordato con le sarte che le stanno assistendo), in modo che si proceda con l’acquisto delle stoffe e da lunedì 1 febbraio si parte con i laboratori. Utilizzeremo due aule della ludoteca all’interno della Carducci e grazie alla  disponibilità dell’istituto Canossa altre due aule nella loro sede. Ringrazio gli insegnanti che stanno sensibilizzando i genitori al tema, in particolare quelli della Carducci, che ospiteranno il nostro laborioso carnevale e Madre Regina per la grande sensibilità dimostrata. Le date scelte sono quelle di domenica 14 e domenica 21. In caso di pioggia, il carnevale del 14 sarà trasferito al palazzetto dello sport e quello del 21 rinviato alla domenica successiva”. 

 

 

(Visitato 218 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Forte dei Marmi pubblica istruzione rachele nardini scuola

ultimo aggiornamento: 25-01-2016


Successo per la Notte Bianca alla Biblioteca

A Forte dei Marmi al via il progetto di “Alternanza Scuola Lavoro”