VIAREGGIO. Si è svolta lo scorso sabato mattina (23 gennaio) alle scuole medie Viani  la cerimonia di ringraziamento per la donazione di un defibrillatore all’Istituto.Ad acquistare il dispositivo è stata la “Nuova Benyacht”, mentre l’Associazione Roberto Pardini si è occupata della formazione del personale.

Dopo i ringraziamenti da parte del Dirigente Scolastico, prof. Antonio Debidda, al signor Mauro Agostini della ditta “Nuova Benyacht” e al signor Alfredo Banchieri, presidente dell’Associazione Roberto Pardini sono stati proiettati  video che hanno mostrato ai ragazzi quanto sia importante intervenire in casi di emergenza.

A seguire è stato spiegato agli alunni il funzionamento del cuore e è stata mostrata una vera e propria simulazione di rianimazione cardiopolmonare di base.

La cerimonia si è conclusa nella palestra dove è stato collocato il defibrillatore.

Hanno partecipato alla cerimonia gli alunni delle classi prima, seconda e terza media dei corsi B e D, il Presidente del Consiglio d’Istituto, sig. Carlo Ambrosini, i genitori degli alunni della scuola e, presenza molto gradita, la madre di Roberto Pardini (l’uomo deceduto per arresto cardiaco improvviso a seguito della mancanza di una tempestivo intervento di rianimazione).

Questo momento si è rivelato importante anche perché nella mattina è stato siglato un accordo tra l’Istituto scolastico e l’Associazione Roberto Pardini, per organizzare dei corsi di formazione di BLS (rianimazione cardiopolmonare di base) per gli alunni della scuola stessa.

 

 

(Visitato 1.143 volte, 1 visite oggi)

Chiude il servizio di recupero della fauna selvatica all’Uovo di Colombo

Viareggio, ora il parcheggio si paga anche con app