PIETRASANTA. Varchi elettronici anti-camion per disciplinare, una volta per tutte, il traffico pesante sul viale Apua e a Strettoia, in via Montiscendi. I varchi, supportati da telecamere, individueranno la “stazza” del mezzo pesante che non dovrà superare il limite consentito – 7,5 tonnellate nel caso dei varchi sul viale Apua, 3,5 tonnellate nel caso dei varchi a Strettoia – e leggeranno la targa: i camion non autorizzati o con massa superiore che transiteranno attraverso i varchi saranno multati.

Gli autocarri con massa superiore a quella consentita che potranno transitare saranno solo ed esclusivamente quelli appartenenti o in uso alle aziende con sede nei tratti interessati. Gli basterà comunicare le targhe per avere libero e completo accesso alle aree disciplinate dai varchi. L’amministrazione comunale di Pietrasanta vara, come anticipato e come promesso, un’altra importante serie di azioni per tutelare i cittadini che in più occasioni avevano lamentato il potenziale pericolo, soprattutto nella zona del viale Apua, derivato dal passaggio dei mezzi pesanti e dagli effetti su rumori e sulle abitazioni che presentano anche delle crepe in alcuni casi.

I varchi, che in totale saranno due, saranno installati lungo il tratto di viale Apua compreso fra via I° Maggio/via Pellegrini e via Unità d’Italia. Il viale Apua, che collega Unità d’Italia all’Aurelia, è utilizzato dai mezzi pesanti per “tagliare” e ridurre il percorso nonostante il divieto e le numerose violazioni da parte dei camionisti. La delibera è stata approvata dalla giunta nel corso della seduta di venerdì 29 gennaio. “L’installazione e l’attivazione degli occhi elettronici – spiega Andrea Cosci, assessore alla Polizia Municipale – garantiranno una sorveglianza h 24 senza soste andando così incontro a quelle che sono state, in questi anni, le tantissime istanze dei residenti di viale Apua e zone limitrofe. Lo stesso strumento dei varchi elettronici sarà utilizzato a Strettoia: l’obiettivo è limitare il transito dei mezzi pesanti, eccetto quelli autorizzati, nelle zone residenziali”. Anche Strettoia sarà dotata di due occhi elettronici in via Montiscendi nel tratto compreso fra l’Aurelia e l’intersezione con via Mimose.

Sarà modificata l’accesso anche alla zona di Focette, a Marina di Pietrasanta: i due pilomat lungo viale Cavour, uno all’angolo con viale Roma e l’altro con viale Aurelia, saranno sostituiti dai varchi elettronici per consentire un miglior transito dei mezzi d’emergenza ed autorizzati. Resteranno attivi tutti gli altri dissuasori che delimitano la Zona a Traffico Limitato durante il periodo estivo. La necessità di apportare la modifica alle modalità di accesso era stata avanzata dalla Pro Focette nel settembre 2015 d. Per l’attivazione dei varchi serviranno ancora diversi mesi. “L’obiettivo è, fatto salvo per il percorso di iter ministeriale che devono seguire l’attivazione dei varchi, quello di attivarli entro l’estate”.

(Visitato 101 volte, 1 visite oggi)
TAG:
pietrasanta sicurezza varchi elettronici

ultimo aggiornamento: 30-01-2016


“La crepa di via Canova è colpa del gelo di questi giorni”

Cinquecento mila euro per mettere led sulle strade di Forte dei Marmi