VIAREGGIO. Il prossimo 9 marzo il minorenne condannato in primo grado a 12 anni e quattro mesi di reclusione per l’omicidio di Manuele Iacconi comparirà di fronte ai giudici della Corte di Appello di Firenze. Il ragazzo che nel frattempo è diventato maggiorenne sta scontando la pena in una comunità di recupero in provincia di Parma. Il grave episodio avvenne in via Coppino in Darsena il 31 ottobre 2014, sono coinvolti un altro minorenne e due maggiorenni per il quale si attendono ancora le decisioni da parte dei giudici nel processo. Il pm per l’imputato unico condannato aveva chiesto la condanna a 18 anni di reclusione, ridotta poi a 12 anni e 4 mesi.

(Visitato 229 volte, 1 visite oggi)
TAG:
manuele iacconi omicidio viareggio

ultimo aggiornamento: 31-01-2016


A 200 all’ora con la moto in autostrada: fa il pieno di infrazioni

Che fine ha fatto il question time di Giorgio Del Ghingaro?