Il regista Luca Ramacciotti vince il Golden Moon Prize dell'Ikebana - Cultura Versiliatoday.it

Il regista Luca Ramacciotti vince il Golden Moon Prize dell’Ikebana

VERSILIA. Luca Ramacciotti, regista teatrale specializzato in lirica, nel 2005 si avvicona all’ikebana, l’arte floreale giapponese. Questo perché Hiroshi Teshigahara, Iemoto (direttore) della scuola Sogetsu aveva realizzato delle scenografie di bambù per un allestimento di Turandot per il teatro di Ginevra. Inizia il percorso di studio (4 anni più un quinto di specializzazione per diventare maestro) assieme a Lucio Farinelli con cui dirige il loro gruppo di studio (www.sogetsu.it). La sua insegnante è Valeria Raso Matsumoto. All’attività di regista, in parallelo, affianca un percorso di studio che influenzerà moltissimo il suo concetto estetico della disposizione scenica. Chiamato in trasmissioni Rai e di Cielo tiene un blog dove illustra l’arte dell’ikebana e ha lettori di tutto il mondo che lo seguono. Fondatore (sempre assieme a Lucio Farinelli) del chapter romano di Ikebana International (associazione che raggruppa le più famose scuole di ikebana in tutto il mondo), ne è l’attuale Presidente. Oltre a tenere corsi in tutta Italia il suo gruppo di studio realizza mostre, eventi, dimostrazioni e workshop internazionali. Tra i prossimi impegni una mostra presso l’Essential Gallery Campomarzio70 (a due passi da Piazza di Spagna) dove per la prima volta degli ikebana saranno realizzati ispirandosi ai grandi profumi d’autore. L’anno per Ramacciotti si è aperto nel migliore dei modi. A gennaio è stato chiamato dal Teatro Carlo Felice di Genova per riprendere la regia di Lucia di Lammermoor fatta da Dario Argento nel Royal Opera House di Muscat (Oman) ed è in procinto di partire con il Festival Puccini (con cui collabora stabilmente dal 2001) per il Nicaragua dove farà la regia di Turandot. Non sono mancate nemmeno soddisfazioni in campo ikebana. La sua scuola indice periodicamente un concorso che vede partecipare ikebanisti da tutto il mondo. All’ultima edizione hanno partecipato 160 ikebanisti provenienti da 13 paesi e Luca Ramacciotti ha vinto il primo premio con l’ikebana (e il vaso dato che ha iniziato a studiare ceramica con il maestro Sebastiano Allegrini) da lui realizzato.

(Visitato 340 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 02-02-2016 22:00